12-Febbraio-2013

UltraVNC Single Click executable creation script

Come tutti sappiamo il famoso sotware UltraVNC, come tantissimi software commerciali, ci sono di grandissimo aiuto all’interno di una infrastruttura piena di clients che giornalmente necessitano di assistenza. UltraVNC però ha una marcia in più rispetto agli altri, ossia con un minimo di configurazione a livello script, possiamo mettere a disposizione un file eseguibile assolutamente personalizzato e che non ha alcun bisogno di nessuna installazione. Io personalemente lo utilizzo tantissimo e devo dire che ne sono pienamente soddisfatto. Lo scopo di questa guida è proprio quello di preparare il nostro file eseguibile, personalizzarlo e compilaro per poi metterlo a disposizione per i nostri utenti.

11-Febbraio-2013

Impedire l’accesso remoto ad un Windows Terminal Server

Quante volte ci è capitato d’amministrare un server terminal con un’infinità di utenti collegati ? D’altra parte non si chiamerebbero neanche terminali server. Per chi non lo sapesse un Windows Terminal Server è un server che, avendo preventivamente acquistato un pacchetto di licenze Microsoft, gestisce moltelici collegamenti remoti di vari clients del dominio. Quando il nostro amministratore di rete si trova ad amministrare un server terminal, spesso di può trovare in difficoltà non solo per tutti gli utenti collegati, ma sopratutto per quelli che potrebbero collegarsi dal momento della manutenzione. In questa breve guida andremo a vedere come risolvere il problema.

 

2-Febbraio-2013

Creare un pulsante personalizzato in Office 2007-2010

In questo articolo vi illustrerò come creare un pulsante personalizzato con realtiva icona non standard Office per la suite 2007 – 2010. La guida parte da come trasformare una normale immagine scaricata da internet per poi essere associata in un menù personalizzato in un file Excel.

 

25-Gennaio-2013

Resettare le licenze temporanee in Windows Terminal Server

Per resettare le licenze di prova Terminal Server per i prodotti Microsoft Windows Server 2000 – 2003 – 2008 attenersi alla seguente procedura: