Bypassare le protezioni e le crittografie di Microsoft Office

Questo articolo è stato letto 12689 volte !

Avete fogli Word, Excel o Outlook impostati con quelle fastidiose protezioni ?
Nessun probelma, ecco la soluzione per sproteggere i vostri files Word, Excel e Outlook in pochi secondi !

Attenzione: è importante specificare che le protezioni non sono quelle impostate dalle proprietà dei programmi, ma sono riferite alle impostazioni incorporate messe a disposizione dalla Suite stessa.

File Word: simulazione della protezione

Aprite un file di Word e scrivete un testo qualsiasi

Dal menù Strumenti selezionate Proteggi documento

Adesso applicate il tipo di Restrizione alle modifiche al punto 2 indicato dalla freccia rossa, scegliete dalla combobox Nessuna modifica (sola lettura), quindi premete il tasto Applica protezione

Inserite nella textbox una password a vostra scelta e confermatela anche nella textbox sotto, quindi premete il tasto OK
Salvate ed il documento è adesso protetto, infatti qualsiasi cosa proviate a scrivere non otterrete nulla.

Ecco la soluzione:

Aprite il documento Word protetto, quindi avviate Microsoft Script Editor con la seguente combinazione: ALT + SHIFT + F11
Cercate con CTRL + f, all’interno del codice html, la parola “Password“, quindi delezionate la riga dove si trova la parola ed anche la riga soprastante

Adesso eseguite click con il tasto destro del mouse e selezionate l’opzione Taglia

Salvate e chiudete Microsoft Script Editor

Scrivete pure ciò che volete all’interno del vostro documento, il file è ora senza protezione :ok:

File Excel: simulazione della protezione

Aprite un file Excel e scrivete una cosa qualsiasi in alcune celle

Dal menù Strumenti scegliete Protezione, quindi Proteggi foglio

Inserite una password qualsiasi, quindi premete il tasto OK

Ripetete la stessa password come conferma, quindi premete nuovamente il tasto OK

Salvate il documento e provate a scrivere qualcosa ma noterete che il documento è protetto

Ecco la soluzione:

  • Scaricate il file xlspassword.rar che trovate sotto xlspassword.rar[/url] e scompattatelo
  • Aprite il file Password.xla, seguito dal file che avete appena protetto
  • Aprite il menù Strumenti e noterete che sono state aggiunte in fondo due nuove voci come ci mostrano le frecce rosse
  • Selezionate prima l’opzione Unprotect sheet seguito da Unprotect workbook ed infine salvate il file

Scrivete ciò che volete il vostro file è ora senza protezione :ok:

Trovate Xls Password Unprotect nella mia area download

File pst Outlook

Mettete in una posizione qualsiasi il file pst protetto da password, in questo caso per comodità sul desktop

Per verificare che effettivamente il file sia protetto, dal menù File scegliete Apri, quindi File di dati Outlook

Individuate la posizione del file pst, in questo caso sul desktop, quindi premete il tasto OK

Come potrete notare il file è veramente protetto, se premete il tasto OK il sistema vi dirà che la password è errata, quindi premete il tasto Annulla

Ecco la soluzione:

  • Scaricate il file pstpassword.rar[/url] e scompattatelo
  • Lanciate il file PstPassword.exe, quindi dal menù File scegliete l’opzione Select PST File

  • Cercate la corretta posizione del file pst, in questo caso sul desktop, quindi premete il pulsante Apri

Nell’elenco comparirà il file appena scelto, quindi eseguite doppio click sul file, come indicato dalla freccia rossa.
Si aprira la finestra delle proprietà con 3 password indicate dalle frecce rosse.
Ripetete la procedura di apertura del file pst come indicato nelle figure sopra ed al momento della richiesta della password inserite una delle 3 proposte dal programma.

Il file pst si aprirà magicamente con una delle 3 password indicate :ok:

Trovate Pst Password Unprotect nella mia area download

Buon lavoro :OK:

Questo articolo è stato letto 12689 volte !

Condividi:

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.