Come sfruttare oltre 2gb di RAM su Windows XP

Questo articolo è stato letto 8795 volte !

Come noto ormai a tutti, nonostante la maggior parte delle schede madri supporti in teoria fino a 8 GB di RAM, la quasi totalità delle applicazioni di oggi, girando a 32-bit, incontra la limitazione della disponibilità di un massimo di 2Gb di RAM. Dopo il rilascio del SP3 di Windows XP, Microsoft ha implementato una funzione che permette l’utilizzo totale, o quasi, per sfruttare tutta la RAM installata. Come fare, quindi, ad utilizzare al meglio una quantità superiore di RAM per ottenere il massimo dal proprio sistema ?

Nell’esempio che segue andremo a vedere in un PC con installato Windows XP a 32bit già dotato di SP3 con a bordo 3GB di RAM, come configurare il sistema per l’utilizzo di tutta la memoria.

Vediamo come fare:


Da risorse del computer eseguiamo click con il tasto destro del mouse, quindi scegliamo Propiretà


Verifichiamo che sul nostro sistema operativo sia già installato il Service Pack 3 indicato con il cerchio rosso, quindi scegliamo il tab Avanzate


Dalla sezione Avvio e Ripristino clicchiamo sul pulsante Impostazioni


Ora premiamo il tasto Modifica dalla sezione Avvio del sistema


Verrà aperto con il blocco note il file boot.ini, inseriamo una riga vuota dove indicato dalla freccia rossa

Inseriamo la stringa evidenziata in verde dentro al cerchio rosso, quindi salviamo il file


Premiamo il tasto OK per confermare le modifiche appena apportate


Ora dalla sezione Prestazioni cliecchiamo sul pulsante Impostazioni


Selezioniamo il tab Avanzate


Dalla sezione Memoria virtuale premiamo il pulsante Cambia


Ora nelle dimensioni iniziali e massime impostiamo il valore 4096 dove indicato dalle freccie rosse, quindi confermiamo premendo il tasto OK

Premiamo il tasto OK

Premiamo nuovamente il tasto OK ed il sistema ci chiederà di essere riavviato, eseguiamo il reboot ed il nostro sistema a 32bit, ora, potrà sfruttare tutti i 3gb di RAM :ok:

Questo articolo è stato letto 8795 volte !

Condividi:

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.