3-Marzo-2013

Currports per il controllo delle porte aperte sul vostro pc

Un ottimo freeware, che vi permette di visualizzare tutte le porte aperte sul vostro Pc e con quali programmi sta comunicando verso l’esterno. CurrPorts è un software dall’uso semplice ed in italiano che non necessita di installazione e mostra tutte le porte di comunicazione in uso aperte sul computer. Basta cliccare sul suo eseguibile e CurrPorts visualizzarà subito le porte aperte, il protocollo usato, il nome ed il percorso completo del programma che utilizza la porta aperta, l’utente che utilizza quell’applicazione e molto altro ancora.

3-Marzo-2013

CloseTheDoor per identificare le porte di connessione aperte

CloseTheDoor è una nuova Utility dedicata al mondo Microsoft Windows in grado di elencarci tutte le porte attualmente in uso dal sistema. Il software può tornare molto utile nel caso volessimo fare un’attenta analisi sul terminale ed individuare eventuali processi nascosti che generano traffico a nostra insaputa, classico esempio può essere una backdoor sfruttata da un malintenzionato per accedere illegittimamente al terminale.

 

21-Gennaio-2013

Realizzare una rete domestica senza cablaggio con Powerline

Powerline è una tecnologia intelligente e sicura, anche se a tutt’oggi ancora sconosciuta, con la quale è possibile realizzare una rete domestica in modo veloce attraverso la rete di corrente elettrica senza dover effettuare un costoso e fastidioso cablaggio. Dal principio questa tecnologia si era posta sul mercato ad un costo molto elevato, inoltre i dati prestazionali si rivelarono insoddisfacenti, per questo molti tecnici informatici l’vevano inizialmente scartata. Oggi siamo di fronte ad una vera rivoluzione, infatti sia i dati prestazionali che i costi d’installazione non hanno nulla da invidiare ai metodi tradizionali. Con la tecnologia Powerline si raggiungono oggi velocità simili a quelle di reti LAN.

 

17-Gennaio-2013

Come collegare 2 telefoni allo sdoppiatore di rete

In un ufficio vi potreste trovare a corto di punti di rete, questa casistica è abbastanza comune ed è dovuta al fatto che le risorse si trasferiscono o vengono aggiunte. La prima soluzione a questo problema è quella di chiamare il respnsabile del networking per ampliare le prese di rete. Questa operazione, oltre a richiedere molto tempo, risulta oltretutto assaicostosa; infatti per ampliare una rete bisogna: